L’indicatore RSI o Relative Strenght Index è, come per l’EMA, uno degli oscillatori più usati, creato per rimediare alle complicazioni prodotte dal tempo e alle irregolarità delle trend line dovute alle oscillazioni di mercato.

Segnala le zone di ipercomprato e di ipervenduto e misura l’estensione e la velocità dei prezzi.

L’RSI, rappresentato su una scala da 0 a 100, indica quindi, la tendenza media di chiusura dei prezzi in un periodo di tempo vicino, di solito fissato negli ultimi 14 giorni.

Nel momento in cui i prezzi stanno chiudendo e le candele sono ai livelli alti, l’indice resta maggiore di 50; nel caso contrario lo stesso si sposta sotto il livello 50, quando i prezzi iniziano a chiudere e le candele precedenti pure.

L’RSI è anche l’indicatore di Forex trading, che da la possibilità di comparare la lunghezza totale dei corpi candela.

Raggiunto il livello 70, parleremo di mercato di ipercomprato, di contro raggiunti il livello 30 avremo un mercato di ipervenduto.

Le indicazioni che l’RSI produce si posso dividere in 3 differenti sezioni:

  • Divergente dai prezzi in valuta;
  • Interazione con le linee di tendenza;
  • Spostamento sopra o sotto delle sue linee di attinenza

Al verificarsi di una di queste situazioni avremo:

  • Con un RSI divergente, i prezzi in valuta inviano un segnale considerevole, che ci può far intuire una probabile inversione della tendenza;
  • Con i prezzi che raggiungono un nuovo massimo e l’indicatore che non arriva ad impostare questo nuovo massimo, avremo un’incompatibilità al ribasso;
  • Con i prezzi che sfiorano un nuovo minimo, e l’indicatore segue lo stesso andamento, si verificherà una divergenza rialzista.

Con le linee di tendenza, invece l’RSI, funziona alla perfezione, ogni ciclo di 14 giorni, l’indicatore infrange le sue linee di trend, anticipando di qualche giorno quelle dei prezzi in valuta, rendendo evidente i possibili mutamenti legati alla variazione dell’orientamento di un trend.

In una condizione in cui, si rompe sopra alla sua linea di trend che invece si dirige verso il basso, l’indicatore ci invierà un segnale al rialzo. Nel caso contrario ci troveremo di fronte a un segnale ribassista.

Infine, con un movimento sopra o sotto le sue linee di riferimento, il segnale si riconduce a una zona di ipercomprato o ipervenduto.

Avremo, in una condizione simile, un’indicazione al rialzo, se l’RSI si ricolloca nuovamente sopra il livello 30; contrariamente, avremo un’indicazione al ribasso se il segnale scenderà sotto la linea 70.

Nel caso in cui invece si verifica un movimento al di sopra o al di sotto delle sue linee di riferimento, l’indice torna indietro da una zona di ipercomprato o ipervenduto.

In questo caso si verifica un segnale rialzista, quando l’RSI attraversa nuovamente sopra il livello 30; al contrario, un segnale ribassista, quando l’indice incrocia sotto il livello 70.

Gli strumenti nei Broker di Forex Trading

Per migliorare il proprio operato, gli strumenti di Analisi Tecnica sono molto importanti e un broker che si rispetti deve avere degli strumenti efficaci.

Per riuscire ad utilizzare, settare e capire i vari Indicatori e Oscillatori è doveroso farlo sul campo, se non si fanno varie prove di trading non si potrà migliorare le proprie prestazioni.

I broker di trading online ci mettono a disposizione molti strumenti e anche la possibilità di fare esperienza tramite il Conto Demo, un conto prova gratuito.

Prima di scegliere un broker Forex è bene verificare gli strumenti presenti nel sistema, perché il trading non è improvvisazione.

Il Broker eToro e gli strumenti di Analisi Tecnica

Etoro-copy-tradingIl broker eToro è uno dei migliori e seri broker che vi sono sul mercato, con eToro potrete fare un trading entusiasmante e al 100% in sicurezza.

All’interno del broker vi sono molti tra i più utilizzati Indicatori e Oscillatori, vediamoli insieme:

  • Bande di Bollinge;
  • EMA;
  • Fibonacci;
  • Nuvole di Ichimoku;
  • MACD;
  • RSI;
  • Stoch RSI;
  • Supporto e resistenza;

Ognuno di questi strumenti è fondamentale per migliorare il vostro stile di trading Forex.

Di sicuro per utilizzarli vi è bisogno di uno studio approfondito, per ovviare al poco tempo che moti trader hanno da dedicare al trading, eToro ha sviluppato il Social trading.

Prima di proseguire guardiamo il video illustrativo

Video guida: Come funziona il Social Trading

Il Social trading di eToro avvicina tutti a questo settore, dato che vi basterà copiare i Top trader, per fare questo ci sono due strade:

  • Registrasi tramite un conto deposito;
  • Registrarsi tramite il conto demo.

Il conto demo a nostro avviso è molto meglio per iniziare, dato che potrete sperimentare sia il social trading che il trading classico.

Leggi la Recensione completa di eToro

Il Broker ForexTB, gli Indicatori e gli Oscillatori


Ciò che rende speciale questo broker è la sua piattaforma, infatti ForexTB utilizza la MT4, con cui potrete modificare e migliore i grafici e molto altro.

La Meta Trader 4 è una delle migliori piattaforme maggiormente utilizzate, la sua particolare velocità d’esecuzione e la possibilità di modificare i grafici in base alle proprie esigenze fa di questa piattaforma una vera eccellenza.

Il broker ForexTB è molto serio, certificato dalla CySEC e segue le linee guida della Comunità Europea per la tutela dei dati sensibili.

Nel broker di ForexTB troverete tutti gli strumenti che vi permetteranno di migliorare e diventare dei trader di successo, inoltre ForexTB, offre una ricca sezione formazione, consultabile anche tramite il solo Conto demo gratuito.

Nella sezione formazione ci sono delle aree dedicate all’analisi tecnica e i suoi strumenti, non vi resta che provare questo broker tramite il Conto demo.

Leggi la Recensione completa di ForexTB

Il Broker XTB e le sue piattaforme di Trading

XTB è stato valutato il miglior broker di trading online del 2019, e non solo, la sua ottima performance dura da 15 anni.

XTB utilizza due eccellenti piattaforme:

  • xStation 5 e xStation 5 mobile;
  • MT4.

La piattaforme xStation 5 è stata pluripremiata per la velocità d’esecuzione e la facilità di utilizzo.

Con la xStation potrete tradare sia da casa che da dispositivi mobili, inoltre XTB vi da l’opportunità di scegliere tra 1500 strumenti, come Azioni, Indici, materie prime ecc.

Invece se preferite scegliere le MT4, avrete anche in questo caso delle ottime performance di trading.

La Mt4 è semplice da utilizzare, personalizzabile e con la MT4 avrete degli aiuti maggiori per individuare i trend emergenti, definendo dei punti di entrata ed uscita.

La risoluzione grafica è ottimale e si può eseguire anche il trading automatizzato.

Leggi la Recensione completa di XTB

 Il Broker Markets i suoi Indicatori

markets-trading
Il broker Markets si presenta molto professionale, la grafica della piattaforma è eccellente e ha molte funzionalità.

Gli Indicatori presenti sono moltissimi e possono essere aggiunti nei grafici con estrema facilità, anche da un principiante, Basta cliccare su Indicatori, una volta cliccato vi appaiono tutti gli indicatori e oscillatori presenti su Markets.

Potrete utilizzarli più di uno alla volta, per avere delle notizie di maggiore affidabilità.

Per fare esperienza con la piattaforma, Markets, vi da l’opportunità di accedere tramite il Conto Demo, un conto prova gratuito.

Con il Conto Demo potrete conoscere tutte le svariate funzionalità della piattaforma e accrescere la vostra esperienza, nonché conoscere alla perfezione l’RSI.

Leggi la Recensione completa di Markets