Dollaro bloccato vicino ai minimi di 3 mesi, bitcoin in difficoltà

LONDRA-Lunedì il dollaro è stato bloccato vicino ai minimi di tre mesi contro un paniere delle principali valute, poiché le scommesse su una robusta ripresa economica globale hanno continuato a sostenere le valute considerate più rischiose.

L’indice del dollaro ha oscillato intorno al segno di 90, sostanzialmente stabile nel corso della giornata e vicino al minimo di tre mesi di 89,646 raggiunto venerdì.

Il biglietto verde, visto come un bene rifugio sicuro, si è costantemente ritirato negli ultimi due mesi con l’aumento dell’ottimismo sulle prospettive economiche globali.

Lunedì i mercati azionari di tutta Europa si sono aperti, chiudendo a livelli record.

Gli analisti valutari stavano già guardando avanti ai principali dati sui consumi personali e sull’inflazione degli Stati Uniti in arrivo venerdì per eventuali segnali di avvertimento che l’inflazione statunitense potrebbe aumentare il ritmo e fare pressione sulla Federal Reserve per ridurre la politica.

I commercianti stanno anche aspettando progressi su un nuovo pacchetto di stimoli negli Stati Uniti, dopo che la Casa Bianca ha ridotto la sua legge sulle infrastrutture a $ 1,7 trilioni venerdì, ma non è riuscita a ottenere il sostegno del Senato repubblicano.

Tra le valute che hanno guadagnato sul dollaro c’è stato l’euro, in rialzo di circa lo 0,2% sopra $ 1,22. La moneta unica ha guadagnato circa il 4% sul biglietto verde negli ultimi tre mesi.

“Sebbene gli Stati Uniti abbiano guidato le riaperture economiche nel primo trimestre, l’Europa sta recuperando terreno e ha ulteriori margini di miglioramento, sostenendo l’euro”, ha affermato Jun Arachi, stratega valutario di Rakuten Securities.

Nelle criptovalute, il bitcoin è rimbalzato di circa il 5%, superando i $ 36.000, ma è ancora in netto calo dopo il crollo degli ultimi giorni, scendendo fino al 17% a $ 31.107 domenica.

Il valore di Bitcoin si è dimezzato poche settimane dopo il picco record di $ 64.895 di aprile, minando le ragioni per la sua accettazione mainstream.

Le criptovalute sono crollate dopo che la Tesla di Elon Musk ha detto che smetterà di accettare bitcoin per gli acquisti di auto e dopo che la Cina li ha ulteriormente repressi.

Leave a Reply