Come utilizzare l’Analisi Fondamentale nel Forex trading

Per i trader e gli investitori che vogliono fare trading Forex è molto utile saper come utilizzare l’analisi Fondamentale.

L’analisi fondamentale si basa sugli studi degli andamenti e sull’identificazione dei trend dei mercati, con l’analisi fondamentale si possono vedere i valori intrinsechi di una determinata azienda.
Grazie all’analisi fondamentale gli investitori possono avere delle basi per investire in modo corretto e proficuo.

Il più grande sostenitore dell’Analisi Fondamentale è Warren Buffet

Warren Buffet è uno dei più grandi investitori americani di tutti i tempi, il suo patrimonio è di 88,9 miliardi di dollari. Warren Buffet è uno dei maggiori sostenitori dell’analisi fondamentale.

Non investire mai in una azienda che non capisci Warren Buffett

Di cosa si occupa l’Analisi Fondamentale

Vediamo ora nello specifico di cosa si occupa e quali sono gli studi dell’analisi fondamentale, questo tipo di analisi è basata su studi macroeconomici e prende in esame tutti i fattori esterni di un determinato Asset o azienda, per prevederne i trend.

L’analisi Fondamentale studia:

  • Studia gli indicatori che sono relativi al sistema economico nel complesso, i vari indicatori che possono modificare l’andamento del prezzo, come ad esempio il Pil o il tasso d’inflazione di un determinato stato.
  • La seconda area di studio si focalizza sull’approccio macroeconomico, nel quale vengono inserite tutte le informazioni che riguardano la solidità patrimoniale di una società.

L’analisi fondamentale serve principalmente per valutare i seguenti aspetti e viene applica a tutti i mercati.

Leggi anche Come investire in Borsa

A cosa serve l’Analisi Fondamentale

L’analisi Fondamentale serve per prevedere l’andamento dei trend e fare degli investimenti mirati, per fare questo l’analisi fondamentale studia il valore interno di un’azienda o di un prodotto, per capirne il valore reale.
Inoltre l’analisi fondamentale si interroga sul giusto valore del prezzo di un determinato prodotto, per valutare se il prezzo fissato è più alto o più basso.

Investire è semplice ma non è facile Warren Buffett

Le informazioni principali che il fondamentalista deve recuperare per stilare la sua analisi sono le seguenti:

  • Reperire le informazioni dell’azienda come i bilanci, gli utili, le previsioni;
  • Valutare tutte le notizie economiche, sia micro che macro economiche, che sono legate a quel prodotto o settore;
  • Prendere in considerazione gli aspetti politici di dove l’azienda è ubicata e il prodotto;
  • Valutare e studiare i vari aspetti legati alla situazione sociale del paese dove risiede l’azienda o il prodotto se parliamo ad esempio delle materie prime;
  • Studiare l’andamento dell’Asset di cui fa parte il prodotto.

Il fondamentalista recupera tutte queste informazioni per avere una visone globale del prodotto o della società che viene presa in esame.

Facendo ciò si può avere il valore di un prodotto oppure di un’azione, interrogandosi se il valore che viene stimato sia giusto oppure inappropriato.

Quali sono i passaggi per stabilire il valore intrinseco di un’azione o di un’azienda?

Per definire il valore reale è necessario perseguire dei passaggi logici ben stabiliti, vediamoli insieme.

Il primo passaggio da effettuare è stabilire il valore intrinseco dell’azienda o prodotto tramite l’analisi strategica.

Nel secondo passaggio il fondamentalista dovrà prendere in esame i principali indicatori di bilancio della società (ROE, ROI, ROA), questo avviene tramite la comparazione dei valori storici della società confrontandoli con i valori delle società concorrenti.

Il terzo passaggio si fonda sulla stima previsionale che comprende tutte le voci del Conto economico e dello Stato patrimoniale, al fine di poter stilare un calcolo.

Ora nel quarto passaggio si può capire quale sia il valore intrinseco della società, grazie ai dati presi nei punti precedenti.

La Microeconomia e la Macroeconomia

Prima di proseguire e capire come utilizzare l’analisi fondamentale nel Forex trading, parliamo della microeconomia e della macroeconomia.

Per Microeconomia si intende lo studio dall’andamento dei prezzi nei singoli mercati, o se vogliamo l’analisi del comportamento degli individui, gli acquirenti, come le famiglie, le aziende. La microeconomia studia come vengono utilizzate e impiegate le risorse.

La Macroeconomia invece ha una visone più vasta, studia e prende in considerazione problemi che sono legati al reddito, l’occupazione in una nazione, gli investimenti, che possono essere visti sia al livello nazionale che continentale.

Come applicare l’Analisi Fondamentale nel Forex trading

Poniamo l’esempio, di voler investire su una determinata valuta, per capire bene come si muoverà questa valuta dovremo andare ad applicare delle analisi specifiche.

L’analisi fondamentale può essere applicata anche al Forex, per prevenire gli andamenti delle valute, per capire in base a situazioni esterne come si muoveranno le coppie valutarie.

Nel Forex il fondamentalista andrà a studiare i vari tassi di interesse, questo perché ogni variazione dei tassi apportati dalle banche produce dei cambiamenti e di conseguenza forti oscillazioni nel Forex.

Altro fattore che prende in esame è l’inflazione interna di un paese, dato che l’inflazione è il potere di acquisto, e rappresenta una misura della forza economica di una valuta.

Il PIL ( Prodotto interno lordo) è molto importante per l’analista dato che è il primo indicatore di salute di uno Stato.

Per capire come si muoveranno le quotazione della valuta che abbiamo preso in considerazione, è bene valutare anche i valori di import / export, per valutare la bilancia commerciale che questo dato ci offre.

Se uno stato ha dei dati positivi nell’export vuol dire che la moneta si rafforzerà, se invece l’export non ha un dato positivo, vuol dire che la moneta si indebolirà di conseguenza.

Per capire come si muoverà la valuta che abbiamo preso sotto osservazione dobbiamo soffermarci sulla stabilità politica del paese, la politica fiscale e il bilancio interno.

I pro e i contro dell’Analisi Fondamentale

Come per ogni analisi sia tecnica che fondamentale ci sono i pro e i contro, per quanto riguarda i pro dell’analisi fondamentale possiamo affermare che questa analisi rappresenta una visone del mercato a lungo termine. Con la valutazione dell’analisi fondamentale si riesce a capire come si muoveranno le valute sia breve che a lungo termine.

D’altra parte ci sono anche dei contro o delle falle in questo tipo di analisi, una di queste falle può essere l’approssimazione.

Per ovviare a questo tipo di problemi molti dei migliori trader ci affiancano l’analisi tecnica.

Analisi Fondamentale e Analisi Tecnica

Per avere dei risultati migliori e di maggiore attendibilità è bene utilizzare sia l’analisi fondamentale che l’analisi tecnica.
L’analisi tecnica utilizza degli strumenti matematici, detti grafici, per definire gli andamenti dei prezzi e dei mercati finanziari, questo per prevederne i trend futuri.

L’analisi tecnica si basa su metodi statistici e metodi grafici

A differenza della fondamentale, l’analisi tecnica si prefigge di capire e analizzare la situazione dei prezzi tramite l’utilizzo dei grafici, capendo la possibile inversione del trend.

La principale differenza sta nel fatto che l’analisi fondamentale studia il valore intrinseco di uno strumento finanziario o di una società, invece l’analisi tecnica si basa su rappresentazioni grafiche che si basano su figure storiche del mercato, come se ciò che è accaduto si possa ripetere in modo prestabilito.

Sono entrambe molto utili e si dovrebbero utilizzare all’unisono.

Migliori Broker Forex Trading

Selezione dei migliori Broker forex testati dal Nostro Staff, i broker sono autorizzati e certificati dagli enti competenti.

Broker Licenze Vantaggi Recensione
eToro
Regolamentato
CySEC 109/10
BROKER DEL MESE ✓
Deposito minimo: 200€
Conto Demo di 100.000€!
5 stelle
Recensione
Apri un Conto Demo
ForexTB
CySEC 092/08
Financial Services Board
Deposito minimo: 250€
“100% Affidabilità”
5 stelle
Recensione
Apri un Conto Demo
Markets.com
CySEC 092/08
Financial Services Board
Deposito minimo: 100€
“100% Affidabilità”
5 stelle
Recensione
Apri un Conto Demo
XTB
Regolamentato
CySEC 169/12
FCA FRN522157
Nessun Deposito Minimo
“100% Sicuro e affidabile”
4 stelle
Recensione
Apri un Conto Demo
iQoption
Regolamentato
CySEC 207/13
Registrato in
MIFID, FCA, CRFIN
Deposito minimo: 10€
Fai trading con soli 10€!
Trade minimo: 1€
5 stelle
Recensione
Apri un Conto Demo
Plus500
Regolamentato
CySEC 250/14
Deposito minimo: 100€
Conto Demo di 40.000€

CFD Service

4-5 stelle
Recensione
Apri un Conto Demo
Recensione Broker avatrade Avatrade
Central Bank Irland
n° C53877
Deposito minimo: 100€
Conto Demo di 100.000€!
4 stelle
Recensione
Apri un Conto Demo

Gli investitori possono perdere tutto il loro capitale da trading forex.

Rischia solo il capitale che sei disposto a perdere. Questo messaggio non costituisce un consiglio di investimento.

I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

iqoption trading

Leave a Reply